Curiosità Intelligenza Artificiale

Intelligenza Artificiale batte l’uomo in una gara di lettura

17 gennaio 2018

author:

Intelligenza Artificiale batte l’uomo in una gara di lettura

Il software di Intelligenza Artificiale sviluppato da Alibaba Group ha raggiunto risultati migliori rispetto all’uomo in un test di comprensione della lettura. Questa è stata in assoluto la prima volta che una macchina intelligente abbia battuto l’uomo.

Il ramo di ricerca dell’AI di Alibaba ha sviluppato un modello di Machine Learning che ha ottenuto un punteggio più alto nello Stanford Question Answering Dataset. Un test di comprensione del testo con più di 100.000 domande.

L’11 Gennaio 2018 l’AI ha ottenuto un punteggio di 82.44, di poco superiore a quello dell’uomo, che è stato 82.304.

I computer sono in grado di elaborare calcoli complessi e sono dotati di memoria infallibile. Queste caratteristiche hanno permesso ai computer di sconfiggere l’uomo in giochi complessi come gli scacchi. Generalmente, per le macchine, il linguaggio risulta più difficile da padroneggiare. Ma questo fino ad ora.

L’Intelligenza Artificiale nel Customer Service

Tale risultato avrà sicuramente implicazioni per il settore del Customer Service. In particolare sul modo in cui le aziende implementeranno il Machine Learning. Infatti, se fino ad ora gli operatori di call center venivano usati come macchine, adesso sicuramente ci sarà una diminuzione del loro carico di lavoro.

I campi di applicazione dell’AI

Si Luo, uno scienziato capo dell’elaborazione del linguaggio naturale presso il ramo di ricerca di Alibaba, ha affermato che il recente passo significa che domande come “cosa causa la pioggia?” possono ora essere risolte con un alto livello di accuratezza da parte delle macchine.

Riteniamo che tale tecnologia possa essere applicata gradualmente a numerose applicazioni come il servizio clienti, le guide nei musei e le risposte online alle richieste dei pazienti. Scaricando la mole di lavoro dell’uomo.

Si Luo – Scienziato presso Alibaba Group

Il team di Si ha lavorato a stretto contatto con Ali Xiaomi. Si tratta di un chatbot per il servizio clienti mobile che i rivenditori presenti sulla piattaforma di Alibaba, come Taobao e Tmall, possono personalizzare per i loro negozi virtuali.

Come nel test di Stanford, il modello di apprendimento automatico potrebbe identificare le domande poste dai consumatori e cercare le risposte più pertinenti dai documenti preparati.

Anche se, lo scienziato di Alibaba ha detto che il sistema attualmente funziona meglio con domande semplici e chiare. Se la lingua o le espressioni sono troppo vaghe o sgrammaticate, o non c’è una risposta pronta, il bot potrebbe non funzionare correttamente.

Molte università internazionali di alto livello e aziende tecnologiche come Google, Facebook, IBM e Microsoft, hanno utilizzato il test di Stanford. In tal modo è stato possibile determinare se i modelli di apprendimento automatico che hanno sviluppato possano rispondere alle domande presenti nel dataset.

La nuova era basata sull’Intelligenza Artificiale

Alla fine di novembre, Baidu e Xiaomi hanno illustrato la loro visione di dispositivi intelligenti che offriranno un’esperienza migliorata agli utenti. Supporteranno intelligenza artificiale e saranno connessi con i dispositivi elettronici. Inoltre, Apple Inc. rilascerà il suo tanto atteso assistente vocale Siri, chiamato HomePod, quest’anno per competere con prodotti simili lanciati da Amazon e Google.

Noi di Userbot forniamo servizi che utilizzano l’Intelligenza Artificiale per migliorare molti settori del tuo business, tra cui il Customer Service. Cosa aspetti allora? Contattaci!

Comments

comments

Carolina is the former Head of Marketing and Communications at Userbot, she writes about Artificial Intelligence, Chatbots and Entrepreneurship. Also a wife and an incredible cook!