Curiosità Intelligenza Artificiale

Fake News: l’Intelligenza Artificiale può contrastarle

24 dicembre 2017

author:

Fake News: l’Intelligenza Artificiale può contrastarle

Durante le elezioni presidenziali americane, le fake news venivano usate per influenzare i risultati delle elezioni. Le notizie fake aumentano ogni giorno di più. E non a caso i grandi colossi della tecnologia, Facebook e Google, hanno dichiarato guerra alle fake news.

Ma c’è un modo per distinguere le notizie false da quelle vere?

Le fake news si originano dalle troppe informazioni presenti sul web. Ecco che l’Intelligenza Artificiale viene in soccorso per debellare le notizie false.

Può l’Intelligenza Artificiale combattere la disinformazione?

Qualsiasi notizia diventa falsa se le informazioni sono incorrette. Con miliardi di post dei loro utenti, Facebook si è resa conto che il controllo manuale delle informazioni non avrebbe risolto il problema delle fake news.

L’unica soluzione a questo enorme problema era adottare l’Intelligenza Artificiale. Attraverso questa tecnologia è infatti possibile riconoscere parole o frasi chiave che possano smascherare le notizie false.

Oggi l’Intelligenza Artificiale è considerata l’arma più potente in grado di distinguere il vero dal falso nel campo dell’informazione. Grazie alle tecnologie di Intelligenza Artificiale, come Machine Learning e Natural Language Processing, sarà possibile combattere il problema delle fake news.

Queste tecnologie possono essere davvero utili per automatizzare alcune fasi della procedura di monitoraggio e controllo delle notizie che oggi vengono svolte dagli umani.

Come vengono scoperte le Fake News?

Ecco alcuni metodi per riconoscere le notizie false.

  • Score delle web page: il colosso Google ha ideato una tecnologia che consente di controllare l’accuratezza di fatti e contenuti. Senza fare affidamento sulle segnalazioni di terze parti.
  • Valutare le notizie: l’Intelligenza Artificiale viene utilizzata per la verifica e l’accertamento del significato semantico di un articolo web. Sarà possibile analizzare il titolo di un articolo, la storia e addirittura la geo-localizzazione.
  • Analizzare la fonte: controllare l’autenticità di un sito web è fondamentale per riconoscere una fake news. Attraverso il Machine Learning sarà possibile controllare il dominio di un sito web e il ranking Alexa.
  • Attenzione ai titoli sensazionali: quando si tratta di notizie, il titolo è ciò che davvero cattura l’attenzione dei lettori. I titoli sensazionali vengono utilizzati per diffondere notizie fake. Ma con l’Intelligenza Artificiale è ora possibile scoprire fake news grazie all’analisi di parole chiave.

Le fake news si diffondono molto velocemente grazie ai social media. Con l’utilizzo delle tecnologie di Intelligenza Artificiale combattere la diffusione della disinformazione sarà molto più semplice. E questo è solo l’inizio.

Comments

comments

Carolina is the former Head of Marketing and Communications at Userbot, she writes about Artificial Intelligence, Chatbots and Entrepreneurship. Also a wife and an incredible cook!