Chatbot Customer Experience Intelligenza Artificiale

Bot: come sostituiranno Siti Web e Mobile App

10 gennaio 2017

Bot: come sostituiranno Siti Web e Mobile App

Nel 2016 sono nati decine di migliaia di Bot e ChatBot. Chatbot che si immedesimano in agenti di viaggi e permettono di prenotano voli, ChatBot in grado di ordinarti una pizza, e ancora ChatBot capaci di consigliarti un regalo da fare. Insomma, i Bot in circolazione sono davvero tanti, e non sembrano fermarsi.

Di seguito le tre ragioni logiche per cui i Bot sostituiranno completamente siti web e mobile app!

1. Ogni impresa avrà un Bot

Secondo una ricerca di Business Insider, le applicazioni di messaggistica stanno crescendo a un ritmo davvero sostenuto. Ad esempio, Facebook Messenger viene utilizzato da più di 1 miliardo di persone ogni mese.

Andamento App di Messaggistica

Se le applicazioni di messaggistica diventano il modo di comunicare preferito dagli utenti, allora ogni azienda dovrà adattarsi e trovare un modo per intrattenere le persone su queste piattaforme.

Ok, ma come fanno le aziende a comunicare con i consumatori attraverso le applicazioni di messaggistica? La risposta è semplice. Esistono due metodi con cui le aziende possono parlare con gli utenti. Vediamo quali sono.

  1. L’azienda utilizza una call center con persone occupate nelle chat on-line tutto il giorno. Ciò non risulta affatto conveniente e infatti il 99% delle aziende non può applicare questa strategia.
  2. L’azienda adopera un software per comunicare con chiunque. Il software è in grado di rispondere immediatamente, può comunicare con qualsiasi numero di persone contemporaneamente. Ciò è economicamente vantaggioso, e questi software vengono chiamati Bot.

Quindi, seguite il mio ragionamento: se le applicazioni di messaggistica diventano il metodo di comunicazione preferito dalle persone, e ogni azienda necessita di una strategia per interagire con gli utenti su queste piattaforme, e i Bot sono l’unico modo scalabile per farlo, allora ogni azienda avrà un Bot.

Un’altra domanda sorge spontanea. Perchè l’utente dovrebbe usare il Bot di un’azienda piuttosto che il loro sito web o la mobile app? Ecco la spiegazione.

2. I Bot saranno più veloci dei siti web e mobile app

Attualmente i Bot non sono ancora molto intelligenti. Non capiscono proprio tutto quello che gli si dice, non possono imparare da soli senza un’interazione umana, e ad essere onesti, sembrano più delle applicazioni basilari che vere e proprie intelligenze artificiali. Ma lo diverranno molto presto.

Se interagire con un’azienda attraverso un Bot è meglio che utilizzare il loro sito web o la loro mobile app, beh, allora credo che le persone preferiranno utilizzare i Bot! Ecco i motivi.

  1. Aprire un sito web può richiedere pochi secondi, o qualche minuto. I Bot sono pronti istantaneamente. Le persone sceglieranno sempre il metodo più veloce. In questo caso, i Bot.
  2. Le mobile app devono essere scaricate. Occupano spazio sugli smartphone e richiedono tempo per il download. Non c’è bisogno di scaricare i Bot. Occorre soltanto mandare loro un messaggio e il gioco è fatto.

C’è, però, ancora un’altra ragione per cui usare i Bot sia la soluzione migliore. Ed è la più importante.

3. I Bot saranno più semplici da usare rispetto ad altre tecnologie

Ogni sito web e mobile app è progettata con un’interfaccia grafica. Bottoni, testo, immagini e così via. Ma ciascun sito web e applicazione mobile ha un proprio design. Ciò significa che c’è bisogno di imparare una nuova interfaccia grafica di volta in volta, al fine di utilizzare i diversi prodotti. E ciò non è affatto semplice.

Ora pensa un attimo all’interfaccia grafica come se fosse un linguaggio. La lingua è un qualcosa che ci viene insegnato fin dalla nascita. Attraverso la parola è possibile interagire con le altre persone. Il linguaggio rappresenta l’interfaccia più naturale che gli essere umani possano capire. E questa è l’interfaccia che usano i Bot. Invece di utilizzare un’interfaccia grafica, i Bot ci consentiranno di adoperare il linguaggio naturale.

In un prossimo futuro, i Bot saranno in grado di capire tutto ciò che diciamo. Non come Siri o qualsiasi altro assistente virtuale. I Bot capiranno qualsiasi cosa. Non come una persona, ma infinitamente meglio. Pensa ad esempio alla prenotazione di un volo. Dovresti cercare sul web la migliore compagnia che offre il prezzo più economico, vedere in quale giorno è opportuno viaggiare, prenotare hotel e così via. Insomma, dovresti pensare a tutto questo.

Ora, immagina che invece di navigare su di un sito web, potresti comunicare con il sito attraverso un Bot. E la cosa fantastica è che è in grado di capire ogni cosa gli si dica. Questo potrebbe essere davvero una svolta nel modo in cui le persone interagiscono con i computer.

In futuro, parlare con un Bot sarà come comunicare con una persona vera. Ma che ha accesso immediato a interi database pieni di informazioni utilissime. E cosa ancora più fantastica, è in grado di capire i nostri pensieri e desideri istantaneamente. Questi sono i motivi per cui credo che i Bot molto probabilmente sostituiranno completamente i siti web e le applicazioni mobile.

Un futuro così, non è detto sia certo. Ma credo sia molto probabile. Ecco perchè in UserBot ci impegniamo per far si che questo futuro diventi una realtà.

Chiunque può utilizzare UserBot per creare il proprio Bot. Non c’è bisogno di imparare linguaggi di programmazione o interfacce grafiche. Non occorre creare il Bot dal nulla. A tutto ciò pensiamo noi.

UserBot è incredibilmente semplice da utilizzare. Iscriviti alla Beta qui: userbot.ai

I Bot che potrai creare in UserBot sono di valore, molto utili e semplici. Aiuteranno la tua azienda a migliorare i rapporti con i clienti e ad aumentare la reputazione del tuo brand. Creiamo un futuro dove Bot e uomo potranno cooperare per rendere il mondo un posto migliore. E tu cosa ne pensi?

Comments

comments

Antonio is the CEO and Founder of Userbot, he is an AI Evangelist and a Digital Entrepreneur. He started dozens of digital businesses and his products are used by Millions of users worldwide.